gold panda
Sabato 23 febbraio 2013

GOLD PANDA @ RASHOMON CLUB

dove

RASHOMON CLUB
Via degli Argonauti, 16  - 00154 Roma

orari
Apertura porte 23.00
biglietto
BOTTEGHINO 12 EURO - PREVENDITA 10 EURO + D.P.
acquista online

Arriva al Rashomon Club GOLD PANDA uno dei producer più quotati dai palati indie-elettronici di mezzo mondo.E’ d’obbligo esserci.

condividi
comunicato stampa

Sabato 23 Febbraio
Ausgang Produzioni , Exe-cute & Loose Habit
presentano
GOLD PANDA
@ RASHOMON CLUB
Via degli Argonauti, 16  - 00154 Roma
Dalle 23:00 alle 4:30 

line up :
- RASHOMON CLUB:
GOLD PANDA – live set – [Ghostly International | UK]
www.facebook.com/iamgoldpanda

INDIAN WELLS – live set – [Bad Panda Records]
www.facebook.com/Indianbells

LUMINODISCO – dj set – [Hell Yeah Records | exe-cute ]
www.facebook.com/luminodisco

- RASHOMON BAR: 
COBRAM - dj set – [Say It Loud]
www.facebook.com/cobram.deejays

Visual: DATABHI
www.facebook.com/databhi.it

Graphics: Chiara Tomati
www.tomati-soup.com

@ RASHOMON CLUB
Via degli Argonauti, 16  - 00154 Roma
Dalle 23:00 alle 4:30

INGRESSO LIVE: 12 €
IN PREVENDITA: 10 € (+ d.p.)
INGRESSO AFTERSHOW: 10€ con primo drink incluso

GOLD PANDA
Ha cominciato con i remix (di successo) per Telepathe, Bloc Party, Simian Mobile Disco, Health e The Field. Ha continuato, sempre nel 2009, con due EP (“Before” e “Miyamae”), e il drum’n’sitar di “Quitter Raga”, 1’57” di gloria per un singolo accolto a braccia aperte da tutta la stampa indipendente. Dopo un altro EP, “You”, nel 2010, finalmente il debutto su LP ed ora il nuovissimo album intitolato “Companion”. Londinese, 30 anni, amante dei sampler dall’età di 15 – quando ascoltava Puff Daddy e vestiva come Tupac – e appartenente alla stessa scuderia di Matthew Dear e School of Seven Bells – la Ghostly International – Gold Panda (nome proprio Derwin) è già uno dei producer più quotati dai palati indie-elettronici di mezzo mondo, estimatori tanto di Four Tet quanto di The Fields (passando per gli M83). Già presenti, in parte, negli EP precedenti, gli effetti del suo soggiorno in Giappone e degli studi delle culture orientali emergono palesemente in “Lucky Shiner”, uscito per Ghostly Records a fine 2010, riscuotendo un ottimo successo di pubblico e critica e vincendo il premio come esordio dell’anno per il quotidiano britannico The Guardian. Registrato in solitudine nel cottage in campagna degli zii e con un titolo che riprende il soprannome della nonna, “Lucky Shiner” immagina e delinea paesaggi rarefatti e luccicanti, dal profondo senso melodico – non a caso, frequenti sono i riferimenti alla scena glo-fi – e spesso malinconici. Ma la peculiarità del producer sta nel missare abilmente, in uno scenario vagamente sognante, numerosi elementi asiatici ed un’intensità ritmica potenzialmente infiammabile on stage. I suoni nostalgici ed esotici prodotti su disco dal suo Akai, infatti, hanno già la fama di vero e proprio esplosivo sul palco. È qui, che il ragazzo da bedroom pop che guarda all’oriente, si trasforma in dispensatore di set vigorosi e possenti, almeno quanto quelli dei colleghi celebri sopracitati.
SITO UFFICIALE
http://www.iamgoldpanda.com

INDIAN WELLS [ITA/Bad Panda Rec.]
Il suo debut album “Night Drops” è stato accostato a suoni poco nostrani come quelli di Teebs, Mt Kimbie, Shlohmo e Four Tet. L’estetica è quella del tennis anni 80/90 e il progetto ha il suono di un’immaginaria e notturna partita di tennis.  Il producer italiano si fa chiamare Indian Wells e dopo aver remixato l’austrialiano Kyson per Moodgadget e ri-creato Holocene per Bon Iver, uscirà a breve con uno split single tra Bad Panda e Ceremony e con un remix per Heathered Pearls su Ghostly.
https://soundcloud.com/bad-panda-records/sets/indianwells

INFORMAZIONI
http://www.ausgang.it/ 
http://www.dnaconcerti.com/3d
www.exe-cute.it
www.loosehabit.com 

 

MEDIA PARTNER

 

LINE UP/TIMING:
ore 23:00 COBRAM dj set
ore 24:00 INDIAN WELLS live
ore 01:00 GOLD PANDA live
aftershow LUMINODISCO dj set 

 

about artist
CONSIGLIATI
FACEBOOK
TWITTER