rock n' blues
Venerdì 25 Maggio

ROCK N’ BLUES LIVE CONTEST

dove

LOCANDA ATLANTIDE  Via Dei Lucani 22 - Roma

orari
porte 21:00 | concerti 22:00
biglietto
5 euro

Rock N’ Blues Live Contest nasce da un’idea di Andrea Cotrone nel 2011 durante una tiepida sera primaverile, nata d’improvviso guardando zampillare il fuoco e sentendo del buon e sano “Rock N’ Blues. Gli obiettivi erano di creare un contest al fine di divulgare buona musica e far conoscere giovani band senza porle a sterili competizioni mettendo la musica a disposizione dell’umanità.

condividi
comunicato stampa

Venerdì 25 Maggio

Ausgang Produzioni e Locanda Atlantide presentano

ROCK N’ BLUES LIVE CONTEST – Un disco per Emergency

porte 21.00

concerti 22.00

ingresso 5 euro

@LOCANDA ATLANTIDE

Via Dei Lucani 22 – Roma

info@ausgang.it

Rock N’ Blues Live Contest nasce da un’idea di Andrea Cotrone nel 2011 durante una tiepida sera primaverile; con gli amici c’eravamo riuniti per una delle nostre solite cene intorno a una brace sul terrazzo, del buon vino rosso, i tetti romani illuminati da piccole luci e la musica di sottofondo che avvolgeva l’atmosfera. L’idea è nata d’improvviso guardando zampillare il fuoco e sentendo del buon e sano “Rock N’ Blues…l’idea è stata ben precisa sin dall’inizio! Creare un contest al fine di divulgare buona musica e far conoscere giovani band senza porle a sterili competizioni. Il secondo obiettivo era quello di mettere la musica a disposizione dell’umanità. Lo scorso anno durante la prima edizione si è abbracciato un progetto di EMERGENCY. “Il centro pediatrico di Nayla” La seconda edizione del Rock N’ Blues Live Contest è finalizzato alla realizzazione di un disco per Emergency che sarà realizzato dagli otto finalisti oltre ai vincitori della prima edizione. La strada è lunga… Ma la brace è sempre accesa.

MYSTURA

Il progetto Mystura nasce nel 2010.La passione per la musica e la voglia di mettersi in gioco di Niko lo spingono a fondare un gruppo musicale per portare aventi un progetto sperimentali.I primi ad abbracciare quest’idea sono Antonio Calarco(bassista)e Domenico Macheda(chitarrista).Quest’ultimo apporta una spinta innovativa unica che rende il progetto davvero particolare.Sin dall’inizio infatti è chiaro che lo stile musicale si configura come una combinazione di vari generi musicali(blues,jazz,rock,reggae,bossanova)che vanno ad incontrarsi con la tradizione popolare calabrese scatenando un mix che gli stessi componenti del gruppo definiscono autoctono.A loro si aggiungerà in un secondo momento Giuseppe Giordano(batteria)che sposa in pieno il progetto.La passione per il rock dei suoi elementi,la tradizione letteraria calabrese e le sonorità date dagli strumenti di questo popolo sono gli ingredienti della mistura.

BYTOWN

E’ puro Rock’n’Roll la musica originale deiBytown, è una roccia che precipita, una valanga in piena che devasta in 3 minuti e mezzo tutto quello che trova. A chi ascolta non rimane che cavalcare l’onda e lasciarsi trasportare dal ritmo che incalza. Ascoltare per credere.. questi ragazzi scartano ogni contaminazione “Nu, Epic, Indie, Trash….” Per ricercare la vera purezza del Rock. Formatasi lo scorso anno la band ha suonato Live in molti locali romani e da quest’anno è in studio per lavorare al primo disco che uscirà a Giugno. In anteprima è possibile ascoltare online “Breakdown”, il primo pezzo del disco registrato dalla band. I Bytown sono:Danilo “Danny” Amabile – Voce, Dario Poligioni – Chitarra solista, Raffaele “Bob” Doronzo – Chitarra ritmica, Dario “Simmy” Manzo – Tastiere

IGNORANTIA LEGIT

Ignorantia Legit è un progetto che nasce nel 2007. Il Bassista Fulvio Spada e il Chitarrista Emiliano Rapiti cercano di fondere le loro esperienze passate e le loro diverse influenze per creare un suono originale pur rimanendo fondamentalmente rock in versione italiana. I testi sono esclusivamente in italiano a volte intimisti e a volte critici verso la società che ci circonda. Nel 2008 iniziano una collaborazione con il batterista Michele Gisonni, già Joe Contromano, che si consolida nel 2009. Nello stesso anno realizzano il loro primo demo “DemoZeroNove” con tre brani Gianni, I padroni dell’impero, Il senso. Sono attualmente impegnati missaggio del loro primo album.

ANOMALA VITIS

Il viaggio degli Anomala Vitis inizia nell’estate del 2001 con l’incontro in un bar di Cristiano “Jimmy” Dominici e Matteo “Grass” Olimpieri rispettivamente voce/chitarra ritmica e chitarra solista. La band nasce tra Lubriano e Bagnoregio, paesi della provincia di Viterbo ai piedi della già nota “Civita di Bagnoregio”, per dare sfogo alle voglie represse di creatività che purtroppo piccoli paesi a volte non danno molte opportunità. Dopo una serie di prove in duo, il terzo elemento ad unirsi al gruppo è Carlo “Carlino” Quondamangelomaria che fin dall’inizio ha rivestito splendidamente il ruolo di bassista. Il gruppo inizia le prove ma per andare avanti manca un batterista e di li a poco entra a far parte della band il quarto elemento Andrea. La band sgangherata inizia a farsi sentire, partecipa a concorsi per band emergenti e serate, senza riuscire mai ad esportare la propria musica fuori dalla provincia, barricata in una realtà poco aperta alle novità. Nei primi mesi del 2005 il gruppo entra in studio per registrare il suo primo demo; le nuove canzoni interessano sempre di più le folle, i suoi testi inneggiano alla pace, all’amore libero, le sue musiche riportano ai mitici anni ’70. Di lì a poco però l’aria all’interno della band diventa a poco a poco irrespirabile, finché i primi giorni dell’estate 2005 Andrea (batteria) lascia il gruppo. Nel Settembre dello stesso anno entra così a far parte della band il batterista Moreno “Time man” Centoscudi, attualmente quarto ed importantissimo componente dei nuovi Anomala Vitis. Il 2006 ha visto la band impegnata in molte serate live, anche tra questi, alcuni pub della capitale tra i più importanti il Jailbreak, l’Olmsted. I pezzi inediti non mancano e con l’arrivo del nuovo batterista, la band sembra aver acquisito una più totale complicità e compattezza, giovando anche alle performance live. Nel 2007 “Carlino”,bassista storico della band, lascia il gruppo e al suo posto entra l’ormai nuovo bass-man degli Anomala: Raffaele “Tongh” Sandrini. Ed è proprio con questa nuova ed esplosiva formazione che nel 2011 tornano nuovamente in studio di registrazione per dare vita al loro primo EP di 4 brani inediti. Il resto è ancora tutto da scrivere, ma i 4 non tarderanno a far parlare nuovamente di se !! Ed ora Fate bene attenzione : “ROCK ‘N’ ROLL IS BACK !!!!!!” ..

BARON SAMEDI

Gruppo musicale Viterbese nato nel 2011 con la semplice formazione dei due chitarristi e il batterista,volendo dare inizio ad un gruppo solo strumentale.Dopo vari mesi,la voglia di riempire il buco causato dalla mancanza di un bassista ed un cantante,invoglio` il gruppo a cercare altri membri e invitarono il cantante\bassista,che gia` aveva suonato con uno dei chitarristi.Dopo varie consultazioni Il nome del gruppo ricadde su Baron Samedi, nella religione voodoo, rappresenta una delle forme sotto cui può manifestarsi questo loa(spirito).è incaricato di fare da tramite per le richieste fra il mondo dei vivi e quello dei morti e viene rappresentato con un cappello a cilindro, una marsina nera, occhiali da sole e intento a fumare un sigaro. La scelta è ricaduta su questo personaggio sia per il significato intrinseco di giunzione tra due realta, nel nostro caso la musica ed il pubblico, sia perchè è strettamente collegato ad un mito del rock che tutti noi conosciamo. Stiamo parlando di Jimi Hendrix!!!.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:

 http://rocknblues.jimdo.com/

https://www.facebook.com/ausgangeventi

http://www.locandatlantide.com/

http://www.myspace.com/locandatlantideroma

 

about artist
CONSIGLIATI
FACEBOOK
TWITTER