bud spencer blues explosion
Martedì 26 Giugno

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION

dove

SUPERSANTO'S - San Lorenzo Estate - Ple del Verano - Roma

orari
apertura 18.30 | botteghino 20.00 | concerto 21.30
biglietto
up to you

I Bud Spencer Blues Explosion (Adriano Vibertini e Cesare Petulicchio) si formano a Roma nel gennaio 2007. In concerto @Supersanto’s Martedì 26 Giugno ingresso up to you.

condividi
comunicato stampa

Martedì 26 Giugno

Ausgang Produzioni e Lanificio159 presentano

 

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION

Opening act: Luminal

 

ore 20.30 Minimum Fax presenta “Stati d’eccezione.Cosa sono le micronazioni” di Graziano Graziani Edizioni dell’Asino 2012, con l’autore interviene Christian Raimo.

per maggiori informazioni leggi dal blog: http://www.ausgang.it/2012/libreria-minimum-fax-summer-camp-2012-supersantos/

 

A fine concerto alle ore 24.00  Aftershow a cura di Dog Town per informazioni dal blog: http://www.ausgang.it/2012/dog-town-tutti-i-martedi-supersantos/

apertura ore 18.30

botteghino ore 20.00

concerto ore 21.30

ingresso up to you

 

@SUPERSANTO’S – San Lorenzo Estate

Piazzale del Verano – Roma

info@ausgang.it

 

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION

Adriano Viterbini – Chitarra/Voce
Cesare Petulicchio – Batteria/Voce

I Bud Spencer Blues Explosion si formano a Roma nel gennaio 2007 e dopo due mesi esce il loro primo EP autoprodotto Happy. La gavetta inizia dai locali della capitale e si espande subito al resto d’Italia grazie anche a un ottimo seguito sul web attraverso i canali di myspace e you tube.

Finalisti all’Heineken Jammin Contest 2007, si esibiscono sul grande palco dell’Heineken Jammin Festival di Mestre, vincendo il primo premio come miglior band che prevede la partecipazione all’Open’er festival in Polonia.

Il 2008 inizia con le registrazioni del primo disco prodotto dalla Yorpikus Sound, Bud Spencer Blues Explosion, che viene prima distribuito on line e poi distribuito da Audioglobe nei negozi a partire dal luglio 2009. Rispetto a quella per il Web, questa versione dell’album contiene anche le due tracce live del Concerto del Primo Maggio. 

L’attività live si fa sempre più intensa con un tour nell’inverno 2008 di oltre 40 date in tutta Italia fino ad arrivare al Primo Maggio 2009 che vede l’esibizione dei BSBE sul palco di piazza San Giovanni per lo storico “Concertone”, grazie al concorso “Primo Maggio tutto l’anno”, in occasione del quale si aggiudicano anche il premio S.I.A.E, “in virtù della grande energia sprigionata sul palco unita all’originalità e freschezza della proposta artistica”.

Appena scesi dal palco del Primo Maggio i BSBE volano negli Stati Uniti per il primo tour oltreoceano con date a New York e Seattle, raccontato giorno per giorno con parole e immagini dalle pagine del “diario americano” pubblicato sul sito di Repubblica XL. 

Al ritorno in Italia i BSBE vengono intervistati dai maggiori magazine musicali e sono ospiti di alcuni dei più importanti programmi radiofonici tra cui B-Side (Radio Dee-jay), Stereonotte (Radio Rai Uno) e Patchanka (Popolare Network), che incuriositi dalla carica live del duo, decidono di fare uno strappo alla regola e trasformare le interviste di rito in veri e propri mini concerti radiofonici.

Contemporaneamente esce il primo videoclip ufficiale del pezzo “Hey Boy Hey Girl” cover reinterpretata in chiave chitarra e batteria del celebre brano dei Chemical Brothers. Il video entra in nelle programmazioni dei più importanti network televisivi, arrivando ai primi post della chart di MTV- Brand New. Dall’ ottobre 2009 i BSBE sono impegnati in un tour che li ha visti esibirsi sui palchi dei club più importanti. Nel corso di questi concerti, accolti con grande entusiasmo dal pubblico, il duo propone diversi brani tratti dal loro primo album, alcuni brani nuovi, mentre l’apertura e la chiusura delle esibizioni sono scandite da classici quali “Crossroads” (dal repertorio del leggendario bluesman Robert Johnson) e “Voodo Chile (Slight Reurn), celebre brano di Jimi Hendrix. Il 23 gennaio 2010 i BSBE si esibiscono come “headliner” in una delle serate della rassegna Generazione X al fianco di Alessio Bertallot e del bassista Saturnino. ” Se dovessimo definire la nostra musica”, hanno dichiarato recentemente, “potremmo dire che l’eccitazione e l’attitudine del grunge si mischia col blues più viscerale. Il risultato è un suono decisamente anni Settanta”. E’ poi la volta di un nuovo singolo, “Mi sento come se”, e  del relativo video, girato durante l’entusiasmante concerto che si è svolto il 7 novembre 2009 al Circolo degli artisti di Roma. Il video è stato presentato in esclusiva dal sito di Repubblica XL, per poi entrare nella programmazione di Dee Jay Television, e in quelle di altre emittenti televisive. Il primo maggio del 2010 i BSBE tornano sul palco del Concertone in Piazza San Giovanni a Roma e questa volta fanno parte del cast ufficiale della manifestazione. Anche questa partecipazione viene accolta con entusiasmo dal pubblico e dalla critica. L’estate 2010 è segnata da un numero impressionante di concerti e dalla partecipazione a festival e rassegne di primo piano, come il Miami e Italia Wave.  
Tra un concerto e l’altro, sempre nel corso dell’estate 2010 è andato in scena il “secondo incontro ravvicinato” con Alessio Bertallot e Saturnino.
 Il “collettivo” B.S.B.E. (acronimo che sta per Bud Spencer Blues Explosion, ovviamente, ma anche per Bertallot Saturnino Blues Explosion) si è  ritrovato infatti alle Officine Meccaniche di Milano per registrare una versione impetuosa e travolgente di “Daft Punk Is Playing At My House”, il classico “per tempi moderni” firmato LCD Soundsystem. Il video che racconta il “making of” del brano è stato diretto e prodotto dalla società “cross mediale” K+ , mentre il brano è stato lanciato sempre sul Web in “free downaloading”. Anche in quell’occasione il basso potente di Saturnino ha dialogato perfettamente con la chitarra di Adriano Viterbini e con la batteria di Cesare Petulicchio, mentre Alessio Bertallot ha cantato con grande energia e sensibilità. A settembre 2010 i quattro BSBE sono partiti per un tour che ha toccato molti club italiani. Al termine di questa avventura, i Bud Spencer Blues Exlosion sono tornati in studio per registrare “Io sono il terribile”, brano che viene inserito nella compilation dedicata alla serie televisiva “Romanzo criminale”. Il 6 maggio 2011 è stata una giornata particolare nella vicenda dei Bud Spencer Blues Explosion: quel giorno, infatti, ha preso il via un nuovo tour ed è stato pubblicato (Yorpikus Sound – Audioglobe) “A Fuoco Lento Live Ep”, un extended play disponibile in CD, vinile 10’ pollici e in downloading  che ha raccontato il concerto tenuto il 14 marzo al Circolo degli Artisti (Roma). Un’esibizione travolgente durante la quale i Bud Spencer Blues Explosion hanno eseguito una serie di cover tanto coinvolgenti quanto vitali.

Il loro è uno stile sempre più definito: una visone sempre più nitida del blues delle radici che viene inserita in un suono attuale e proteso in avanti. Come hanno già dimostrato nelle stagioni passate, il palco è l’ambiente ideale che permette ai due musicisti di esprimere completamente tutta la loro tecnica, la loro energia e la loro passione. Da maggio a settembre 2011, i Bud Spencer Blues hanno tenuto più di 50 concerti, tutti accolti con entusiasmo da parte del pubblico, sempre più numeroso e coinvolto. Sempre a settembre, Adriano Viterbini è stato proclamato “miglior musicista live dell’anno”, dalla rassegna Keep On 100% Live. Nonostante i tanti impegni live, in quei mesi  hanno preso il via le registrazioni del nuovo album, Do It, la cui pubblicazione (Yorpikus Sound – Audioglobe) viene fissata per il 4 novembre 2011. Hanno da poco annunciato la loro presenza al Sziget Festival 2012 e divulgato le date estive di una lunga tournée che sta riscuotendo un incredibile successo in tutto il vecchio continente. Di ritorno da una tournèe che li ha visti toccare importanti città europee come Parigi, Bruxelles, Lucerna e Londra il duo romano non perde tempo e ricomincia a calcare i palchi della penisola. Recentemente è uscito anche “Cerco il tuo Soffio” il nuovo video. Dopo “Rottami”, “Cerco il tuo Soffio” è il secondo clip estratto da ‘DO IT’, secondo album in studio della band: il video è stato realizzato con la regia di Dandaddy durante alcune date del tour: Milano, Torino, Reggio Emilia, Marostica. Le immagini del video sono il risultato della combinazione di scorci del tour e alcuni playback ideati di volta in volta nella città in cui si svolgeva il live. Il risultato è un mix di immagini che raccontano lo spirito e il mondo BSBE così com’è. Puro e travolgente.

LUMINAL

I Luminal nascono a Roma nel 2006, il primo album “Canzoni di tattica e disciplina” (2008) viene definito dalla stampa come uno dei migliori dell’anno e il video del singolo estratto “Tattica e disciplina” arriva fino a Mtv, La7, Rete4. Il secondo capitolo, “Io non credo” (2011) dopo l’anteprima su Rolling Stone vede il gruppo in tour incessanti in Italia e per la prima volta anche in Europa. Con il terzo disco (ancora inedito) la svolta, in seguito ad un cambio di formazione radicale: il gruppo diventa un trio composto da basso, batteria e voce. I testi da visionari ed ermetici diventano crudi ed immediati, mentre i suoni si induriscono di conseguenza. ”Grande madre Russia” è il primo video rilasciato, in versione live. Il primo singolo in studio, “Carlo vs. il giovane hipster”, è in programma per la seconda parte del 2012. I Luminal sono: Carlo Martinelli – Voce, Alessandra Perna – Basso e voce, Alessandro Commisso – Batteria.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:

https://www.facebook.com/BudSpencerBluesExplosion

http://www.myspace.com/budspencerbluesexplosion

http://www.bsbemusic.com/

http://www.dnaconcerti.com/b/bud-spencer-blues-explosion.html

http://www.facebook.com/ausgangproduzioni

http://www.facebook.com/supersantoseventi

https://www.facebook.com/lanificio159

http://www.sanlorenzoestate.it

https://www.facebook.com/sanlorenzoestate

about artist
prossimi concerti tutti i concerti
  • No Events Scheduled! Stay Tuned.
CONSIGLIATI
FACEBOOK
TWITTER